“Quell’uomo credette alla parola che Gesù gli aveva detta”
(Giovanni 4:50)

Il villaggio di Cana è nuovamente onorato da una visita personale del Signore Gesù. Precedentemente alcuni Lo avevano visto cambiare l’acqua in vino. Ora gli abitanti di Cana attendono di assistere a un altro Suo potente miracolo. Il figlio di un ufficiale è malato e il padre si reca da Gesù, confidando nella Sua potenza miracolosa, pregandoLo di guarire il figlio morente. Questo uomo dimostra di avere più fede dei suoi concittadini, i quali desideravano vedere il miracolo prima di credere. Bisogna credere per poi guarire, piuttosto che guarire per credere. L’ufficiale, con la fermezza della fede, era convinto che Gesù avrebbe potuto guarire suo figlio e il Signore lo premiò dicendogli: “Torna a casa, tuo figlio vive”. Da questo episodio tutti i credenti traggono incoraggiamento nella loro vita di preghiera. Abbiamo un Dio potente che ascolta le nostre richieste, che realizza il Suo volere in ogni luogo del mondo, in qualsiasi momento, ma che ci chiede una fede viva, in azione!
s.b.

Calendario a Libro

Prenotabili dal 15 Giugno

Vai allo Shop

Calendario 2019

Una parola per oggi

Calendario Audio

Radio Risposta

Inserite la Meditazione nel vostro sito

La storia più bella

Bibbia per bambini

Acquista

La storia più bella - CD Audiolibro

Bibbia per bambini

Acquista

La storia più bella - Chiavetta USB

Bibbia per bambini

Acquista