“Io, L’Eterno, sono il primo; Io sarò con gli ultimi”.
(Isaia 41:4)

Presentandosi come “il primo”, il Signore ci ricorda il Suo primato nel tempo (la Sua eternità!), il Suo primato su tutta la realtà (la Sua sovranità ed onnipotenza), ma anche il Suo primato nei valori (il Suo amore, la Sua giustizia, la Sua santità). Se così non fosse, Egli non sarebbe Dio! Ma… chi sono “gli ultimi” dalla cui parte il Signore dice di schierarsi? Per il nostro modo di pensare, “gli ultimi” sono i poveri, gli emarginati, i sofferenti: coloro che per povertà o malattia sono costretti a vivere ai margini della società, trascurati e dimenticati. Ma per il Signore in realtà “gli ultimi” sono coloro che mettono gli altri sempre prima di loro, mossi da un atteggiamento di umiltà, da un desiderio di amore, da un impegno di servizio. Sono coloro cioè che non sono “ultimi” a causa delle circostanze sfavorevoli della vita, ma sono “ultimi” per scelta. Ecco allora un’indicazione importante per me: il Signore starà dalla mia parte quando accetterò di essere “ultimo”. Accettando di essere “ultimo”, avrò sempre con me Colui che è “il primo”!
p.m.

Calendario a Libro

Prenotabili dal 15 Giugno

Vai allo Shop

Calendario 2020

Una parola per oggi

Calendario Audio

Radio Risposta

Inserite la Meditazione nel vostro sito

La storia più bella

Bibbia per bambini

Acquista

La storia più bella - CD Audiolibro

Bibbia per bambini

Acquista

La storia più bella - Chiavetta USB

Bibbia per bambini

Acquista

In questo sito Web utilizziamo strumenti di prima o di terzi che memorizzano piccoli file (cookie) sul dispositivo. I cookie vengono normalmente utilizzati per consentire al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare report di navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare adeguatamente i nostri servizi / prodotti (cookie di profilazione). Possiamo utilizzare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti a offrirti un’esperienza migliore.