“Accostiamoci con piena fiducia al trono della grazia, per ottenere misericordia e trovar grazia”
(Ebrei 4:16)

Come molti italiani, non ho mai conosciuto direttamente la monarchia. Meno che mai una monarchia assoluta, in cui il re aveva un potere totale sui suoi sudditi e non doveva rendere conto a nessuno. Era così nel vicino oriente, ai tempi della Bibbia: se il sovrano poi era un tipo volubile, capriccioso, poco equilibrato, era pericoloso perfino presentarsi davanti a Lui senza autorizzazione o con il viso triste, come insegnano le vicende bibliche di Ester e Neemia. La Scrittura invece ci parla di un Dio potente che regna su tutto ciò che accade nell’universo da Lui creato e che, oltre a essere sommamente giusto, è anche eccelsamente misericordioso. Non dobbiamo dunque temere di avvicinarci al Suo trono, e anzi possiamo farlo a qualunque ora del giorno e della notte e in qualunque stato d’animo. Una sola condizione è richiesta: che ci riconosciamo peccatori e bisognosi del perdono che Cristo ci ha procurato sulla croce.
m.m.

Calendario a Libro

Prenotabili dal 15 Giugno

Vai allo Shop

Calendario 2018

Una parola per oggi

Calendario Audio

Radio Risposta

Inserite la Meditazione nel vostro sito

La storia più bella

Bibbia per bambini

Acquista

La storia più bella - CD Audiolibro

Bibbia per bambini

Acquista

La storia più bella - Chiavetta USB

Bibbia per bambini

Acquista