“Confessate la vostra colpa al Signore e fate la Sua volontà”
(Esdra 10:11)

Quando mio figlio era piccolo, aveva un modo curioso per confessare le sue marachelle. Mi veniva vicino e mi assicurava di volermi bene, ma proprio tanto! Ovviamente, dietro queste manifestazioni di affetto non si nascondeva sempre qualche misfatto, tuttavia come mamma sentivo se aveva qualche rospo da sputare. Dopo aver confessato, chiarito e ricevuto il perdono, il nostro rapporto ritornava ad essere aperto e sereno. Attraverso la fede in Gesù Cristo Dio diventa nostro Padre e, come tale, desidera un rapporto aperto e pulito con i Suoi figli. A questo scopo, visto che di misfatti ne combiniamo parecchi, ci chiede di andare da Lui, di confessarli, di manifestare il nostro desiderio di non commetterli più, per poi ricevere il Suo perdono e poterLo così di nuovo “guardare negli occhi”. Fare la Sua volontà deve essere prioritario nella mia vita, ma quando ho fatto o pensato o detto una cosa non giusta, posso andare da Lui ed essere perdonata. Che promessa meravigliosa!
p.e.v.

Calendario a Libro

Prenotabili dal 15 Giugno

Vai allo Shop

Calendario 2019

Una parola per oggi

Calendario Audio

Radio Risposta

Inserite la Meditazione nel vostro sito

La storia più bella

Bibbia per bambini

Acquista

La storia più bella - CD Audiolibro

Bibbia per bambini

Acquista

La storia più bella - Chiavetta USB

Bibbia per bambini

Acquista