“L’intero essere vostro, lo spirito, l’anima e il corpo, sia conservato irreprensibile per la venuta di Gesù Cristo”
(1 Tessalonicesi 5:23)

I credenti di Tessalonica, ammaestrati da falsi dottori, temevano che Gesù fosse già tornato e di essere rimasti indietro. L’apostolo Paolo, dopo averli lodati per la loro fede e confortati, spiega che il Signore verrà come un ladro di notte, volendo mettere in evidenza la rapidità con cui il “rapimento” della Chiesa, rivelato ai versetti 4:13-17, avrà luogo. Poi dà loro indicazioni su come prepararsi all’evento. L’intero essere umano è composto di tre parti: “spirito, anima e corpo”. Lo spirito è la parte che può conoscere lo Spirito di Dio, e viene vivificato, per mezzo della fede, al momento della nuova nascita. L’anima è sede delle emozioni e soprattutto della volontà: nell’uomo naturale essa è soggiogata al corpo e segue i desideri della carne, ma nel credente nato di nuovo l’anima sposta il suo interesse dalle cose della carne a quelle dello spirito. Il corpo è sede dei sensi, ma nell’uomo rigenerato è il tempio dello Spirito Santo, e tutto l’intero essere va preservato integro per l’incontro con il nostro Signore.
c.g.

Calendario a Libro

Prenotabili dal 15 Giugno

Vai allo Shop

Calendario 2019

Una parola per oggi

Calendario Audio

Radio Risposta

Inserite la Meditazione nel vostro sito

La storia più bella

Bibbia per bambini

Acquista

La storia più bella - CD Audiolibro

Bibbia per bambini

Acquista

La storia più bella - Chiavetta USB

Bibbia per bambini

Acquista