“O Eterno, fammi conoscere le Tue vie, guidami nella Tua verità e ammaestrami”
(Salmo 25:4,5)

È il re Davide a pronunciare questa preghiera di richiesta a Dio. Analizziamola e facciamola nostra. Davide è consapevole che l’Eterno ha una strada, un percorso (le Tue vie) tracciato per ogni persona. Quello è l’itinerario che Davide desidera conoscere con lo scopo di incamminarsi in esso. Non si tratta di una strada che io traccio, ma di quella che Dio delinea proprio per me affinché io la percorra. Davide sa che il concetto di verità è parte intrinseca della natura di Dio. “Ogni uomo è pienamente convinto dell’esistenza della Verità, altrimenti non farebbe alcuna domanda” (C. S. Peirce). Ed ecco la richiesta: “Guidami nella Tua verità”. Anch’io desidero essere guidato da Dio nella Sua verità! E l’ultima richiesta di Davide è: “Ammaestrami”. Bella parola che potremmo definire poetica al giorno d’oggi. Esprime il concetto di relazione educativa tra un maestro (l’Eterno) e il suo discepolo (Davide). Questa supplica costituiva il desiderio intimo di Davide. Ed è la stessa cosa che desidero anche io oggi. E tu?
e.m.

Calendario a Libro

Prenotabili dal 15 Giugno

Vai allo Shop

Calendario 2019

Una parola per oggi

Calendario Audio

Radio Risposta

Inserite la Meditazione nel vostro sito

La storia più bella

Bibbia per bambini

Acquista

La storia più bella - CD Audiolibro

Bibbia per bambini

Acquista

La storia più bella - Chiavetta USB

Bibbia per bambini

Acquista

In questo sito Web utilizziamo strumenti di prima o di terzi che memorizzano piccoli file (cookie) sul dispositivo. I cookie vengono normalmente utilizzati per consentire al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare report di navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare adeguatamente i nostri servizi / prodotti (cookie di profilazione). Possiamo utilizzare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti a offrirti un’esperienza migliore.