“Tu sei un Dio lento all'ira e di grande bontà”
(Neemia 9:17)

“Dio è AMORE!”, sì, ma Dio si adira anche. “L’ira di Dio si rivela contro ogni empietà ed ingiustizia degli uomini” (Romani 1:18). Come conciliare queste due verità? L’ira di Dio si manifesta contro ogni peccato. Questo produce giudizio e condanna, mentre l’amore di Dio è rivolto a tutti gli uomini: “Poiché Dio ha tanto amato il mondo...” (Giovanni 3:16). Ma tutti gli uomini sono peccatori (Romani 3:23). Allora non c’è via di scampo? Ebbene, nel Suo amore, Dio ha provveduto a una soluzione: ha riversato la Sua ira sull’innocente Suo Figlio Gesù alla croce, il Quale ha subìto la condanna che spettava all’uomo. Questo sacrificio offre, per chi lo vuole, il perdono dei peccati: “Chi crede nel Figlio ha vita eterna; chi invece rifiuta di credere al Figlio non vedrà la vita, ma l’ira di Dio rimane su di lui” (Giovanni 3:36). Dio manifesta lentezza all’ira, ma grandezza in Amore. Esci dall’ira di Dio e riparati all’ombra del Suo amore.
w.g.

Calendario a Libro

Prenotabili dal 15 Giugno

Vai allo Shop

Calendario 2019

Una parola per oggi

Calendario Audio

Radio Risposta

Inserite la Meditazione nel vostro sito

La storia più bella

Bibbia per bambini

Acquista

La storia più bella - CD Audiolibro

Bibbia per bambini

Acquista

La storia più bella - Chiavetta USB

Bibbia per bambini

Acquista